Usciamo dalla caverna del pop

Pop: abbreviazione del termine inglese popular («popolare»), con cui sono state qualificate produzioni e manifestazioni artistiche di vario tipo che hanno avuto diffusione di massa nella seconda metà del Novecento. Questa la definizione che ne dà l’enciclopedia Treccani. Un’enunciazione certo corretta, ma superata dal suo insistere solo sull’arte quale terreno d’elezione. Perché il pop ha … More Usciamo dalla caverna del pop

Bel-Ami ovvero la nascita del Potere moderno

Dell’età aurea della letteratura francese del XIX secolo a Guy de Maupassant non viene riservato un posto nel tavolo di prima fila. Se ne riconosce la grandezza, ma lo scrittore di Tourvillr-sur-Arques (1850-1893) viene di regola citato dopo Gustave Flaubert, Victor Hugo, Stendhal e Honoré de Balzac. Eppure è di diritto uno dei padri del … More Bel-Ami ovvero la nascita del Potere moderno

Una vita dentro una canzone – 43: Broken Bicycles (Tom Waits) 

Non ho potuto che fermarmi davanti all’immagine. Come fosse là per parlare giusto a me. Io volevo solo continuare a camminare sotto il cielo della notte che mandava pioggia per cercare di annientare i miei pensieri più cupi. Poco prima di arrivare al porto, la promenade era già la somma dei passi dell’uomo che avevo … More Una vita dentro una canzone – 43: Broken Bicycles (Tom Waits) 

Il gioco dell’outsider (e del suo contrario) con Massimo Padalino

Chi frequenta abitualmente questo blog ha una certa familiarità con Massimo Padalino. Giornalista, saggista, scrittore, curioso come un felino quando si tratta di arte e pensiero umano. Lo scorso anno, per i tipi di Odoya, diede alle stampe un testo intenso e bizzarro, animato dalla originale scrittura dell’autore, intensa, a tratti disorientante per la sua … More Il gioco dell’outsider (e del suo contrario) con Massimo Padalino

Dio e morte: la versione di Julian Barnes

Non credo in Dio, però mi manca. Necessitassimo di una reductio dell’ultimo libro di Julan Barnes, Niente paura, l’aforisma, che apre il volume, soddisferebbe il bisogno. Lo scrittore inglese, da tempo speleologo letterario del ruolo e degli effetti dell’abbandono sulle nostre vite, questa volta ha ampliato al massimo lo sguardo fino a comprendre il giudice … More Dio e morte: la versione di Julian Barnes

La Ventiquattresima Ora

Il mio nuovo romanzo. La Ventiquattresima Ora (Porto Seguro, 352 pagg, 18.90 euro). Sentire che la realtà sensibile dentro cui viviamo la nostra esistenza cosciente non sia l’unica realtà è un concetto che mi affascina da tanti anni. E così pensare che il tempo non abbia solo un’accezione lineare ma sia dotato anche di una … More La Ventiquattresima Ora