Una vita dentro una canzone – 30: Je ne regrette rien (Edith Piaf)

Neanche per tutto l’oro del mondo. E non per dieci anni ancora su questo mondo a estirpare dallo stomaco le sofferenze della mia stramba vita davanti a platee e gallerie stracolme di voi tutti che vi aggrappavate alla mia voce per gettare una lacrima sulla vostra. Non ho rimpianto una delle orme che i miei … More Una vita dentro una canzone – 30: Je ne regrette rien (Edith Piaf)

Si balli la Danza Macabra! (finché il gallo non canta)

Visto che a Samarra prima o poi la vita ci condurrà a incontrare la Signora con la falce, finché siamo in tempo prendiamoci un po’ gioco della Morte con eleganza e irriverenza. Così magari quando ci incontrerà, avrà pure un tantino di rispetto in più per noi. Prove non ho, ma so che fu questa … More Si balli la Danza Macabra! (finché il gallo non canta)

Modesta, Goliarda e la donna che diventa donna

È una fatica che spacca la schiena essere donna. Anche dentro a un libro. Se poi il tempo imposto sono le prime decadi dello scorso secolo e il teatro scelto è la geografia siciliana, vivere da donna pareggia e supera Ercole e le sue fatiche. Modesta la chiamarono. Perché anche nel nome da consegnare all’impiegato … More Modesta, Goliarda e la donna che diventa donna

Monsieur de Sainte-Colombe, il significato della musica

Torna Signor de Sainte-Colombe! Non per insegnare musica a celebri dita di milionari nuovi dei che non sono in grado di impararla. Fatica sconfitta. Tempo perduto. Torna, sì. Ma solo perché non ci hanno ancora abbandonato il dolore che la muove e l’oscurità dentro cui oscillano le nostre vite. La Storia non ti ha conservato … More Monsieur de Sainte-Colombe, il significato della musica

Céline e il viaggio di una notte che non è mai terminato

Prima di essere considerato un reietto della civiltà. Più di Jünger, più di Malaparte. Prima che i vincitori pretendessero, non in senso metaforico, la sua testa. Prima che i suoi scritti fossero messi all’indice con la più infamante delle accuse. Monsieur Destouche era da poco diventato Louis-Ferdinand Céline. Il suo Voyage au bout de la … More Céline e il viaggio di una notte che non è mai terminato

Mozart, il Requiem e il volto di Dio

Qualche anno prima di lasciarci, davanti a una Fernanda Pivano che insisteva nel chiedergli che cosa diavolo volesse da una vita che da decenni persisteva a violentare con una condotta autodistruttiva, lo scrittore Jack Kerouac rispose: «Che Dio mi mostri il suo volto». Vienna, fine del 1791. Wolfgang Amadeus Mozart sta morendo. Non ha ancora … More Mozart, il Requiem e il volto di Dio